Numero gratuito
☎ +49 89 244473 702 (International)
Autohuur België Car rental Belgium Mietwagen Belgien Autohuur België Biluthyrning Belgien Location de voitures Belgique Alquiler de coches Bélgica Autonoleggio Belgio Billeje Belgien Bilutleie Belgia Autovuokraamo Belgia Aluguer de carros Bélgica Wypożyczalnia samochodów Belgia Autovermietung Belgien Mietauto Belgien
Autonoleggio Belgio

Autonoleggio Belgio

Home

EasyTerra Autonoleggio Belgio è una società indipendente. Il nostro sistema confronta i prezzi di note società di noleggio auto, garantendo la possibilità di prenotare un'auto al prezzo giusto in ogni luogo.

Dove desidera ritirare l'auto a noleggio?

Restituzione presso un'altra località

Dove desidera restituire l'auto a noleggio?

Data di ritiro
a
Data di restituzione
a
 
Ricerca

Nuove recensioni

Voto medio: 8.8/10
Numero di recensioni: 8
Europcar Aeroporto di Bruxelles

"Facile e semplice. È stato facile scegliere la compagnia d'autonoleggio e la macchina giusta per il budget che avevo in mente. Ritirare la macchina prima che la compagnia d'autonoleggio aprisse è stato alquanto irritante. La compagnia d'autonoleggio, su richiesta, fornisce la macchina anche prima del suo orario d'apertura però questa non era un opzione selezionabile su EasyTerra. Comunque, il periodo del noleggio e il rilascio dell'auto è andato bene, senza problemi. "


2015-03-13 10:35
Europcar Aeroporto di Bruxelles

"Per me è un modo affidabile e utile per trovare il miglior e più economico servizio d'autonoleggio. Ho usato EasyTerra una volta sola ed è stata una buona esperienza. "


2015-03-10 22:39
Alamo Rent a Car Aeroporto di Charleroi

"Servizio tempestivo e corretto. Finora non ho mai avuto esperienze negative; al contrario, ogni volta che ho noleggiato l'auto, sempre presso lo stesso aeroporto, tutto è filato liscio e abbiamo pagato un prezzo vantaggioso. "


2015-01-13 23:47
Alamo Rent a Car Aeroporto di Bruxelles

"Veramente buono. Nessuna spesa inaspettata o intoppo, una compagnia affidabile. "


2015-01-06 11:59
Thrifty Aeroporto di Charleroi

"Ogni cosa ben organizzata!. Ogni cosa ben curata ed oltretutto il rapporto qualità/prezzo è buono. "


2015-01-06 09:34
Grandi marchi. Confronta e risparmia!

"Di solito noleggiavo direttamente tramite Avis, Alamo e Hertz. Ora lo faccio ancora, ma a un prezzo più economico, attraverso il servizio fornito da EasyTerra."

Paola Monti
Napoli, Italia

Città del paese - Belgio

EasyTerra Autonoleggio Belgio confronta i prezzi delle società di noleggio auto delle seguenti città:

Informazioni su: Belgio

Noleggio auto Belgio
Noleggio auto Belgio

Introduzione

Il Belgio è un paese dell'Europa Occidentale confinante con la Francia, l'Olanda, la Germania ed il Lussemburgo. Il paese si trova nel cuore dell'Europa. Il Belgio è formato da due regioni diverse; la Vallonia francofona e le Fiandre in cui si parla l'Olandese. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, il paese si è trasformato in una nazione ricca in cui si trova la capitale dell'Unione Bruxelles.

Storia

Il Belgio non è sempre stato uno stato indipendente. Nel Medioevo l'Impero Romano fu diviso in diversi stati. L'attuale Belgio faceva parte della Francia e dell'Impero Tedeso. Alla fine del XVIII secolo l'attuale vallonia cadde nelle mani della Francia napoleonica. Nel 1815 Napoleone venne sconfitto nella Battaglia di Waterloo. Le più grandi potenze di allora, Inghilterra, Austria, Prussia e Russia, decisero di riunire l'area oggi nota come Benelux per formare uno stato cuscinetto contro una possibile invasione francese. Questo stato, il Regno Unito dei Paesi Bassi, era governato dal re William I d'Orange.

Dopo la guerra d'indipendenza nel 1830, il Belgio fu proclamato monarchia ostituzionale inipendente. Il Lussemburgo rimase parte dei Paesi Bassi fino al 1890.

Durante le due Guerre Mondiali, il Belgio venne occupato dalla Germania. Dopo la Seconda Guerra Mondiale il Belgio si sviluppò rapidamente. Si formò il Benelux ed il Belgio divenne uno dei fondatori dell' Unione Europea. Questo periodo è ulteriormente noto per le tensioni tra gli abitanti delle Fiandre (nel nord) e quelli della Vallonia (nel sud). Una barriera linguistica venne creata tra queste due aree. I fiamminghi parlano Olandese e i Valloni Francese.

Cultura e Società

Il Belgio, con 10,4 milioni di abitanti, è uno dei paesi più densamente popolati d'Europa. Nelle Fiandre ci sono non meno di 6 milioni di abitanti. Essi vivono dentro e attorno alle città di Bruxelles (un milione di abitanti), Anversa e Louvain. La Vallonia conta solo 3,4 milioni di abitanti, la maggior parte dei quali vive dentro o attorno alle città di Mons, Charleroi e Liegi.

La maggior parte dei Belgi è vallona o fiamminga. Insiemi compongono l'85% della popolazione. Gli altri gruppi etinici dall'Europa (Italiani, Francesi e Tedeschi) rappresentano l'11% della popolazione. Una piccola percentuale della popolazione (circa il 3%) è Mediorientale ed proviene da paesi come il Marocco, l'Algeria e la Turchia.

Circa il 60% della popolazione parla olandese, il 40% circa parla francese e alcuni Belgi parlano tedesco (meno dell'1%). A Bruxelles la maggior parte delle persone parla francese nonostante la città sia ufficialmente bilingue.

I Belgi sono prevalentemente cattolici, ma ci sono anche musulmani (circa 300.000), ortodossi (circa 80.000) e protestanti (circa 60.000). Circa il 20% della popolazione è ateo.

Il Belgio è famoso per l'arte raffinata e i meravigliosi monumenti e castelli. I festival giocano un importante ruolo nella vita culturale della nazione. Il paese offre inoltre una grande quantità di opportunità nel campo dello sport. I Belgi amano le belle partite di calcio o una gita in bici. Il Belgio è anche il luogo di nascita di molti personaggi dei cartoni animati, come "Tintin".

Situazione Politica

Il Belgio è una monarchia costituzionale con un parlamento democratico. Il Re del Belgio è Alberto II. Sebbene in principio egli sia il leader del paese, ad oggi questa posizione ereditaria è puramente simbolica. Il Parlamento è composto dalla Camera dei Rappresentanti e dal Senato. Il governo federale ha bisogno della fiducia della Camera dei Rappresentanti ed è formalmente nominato dal re. Il governo è retto dal primo ministro. Il primo ministro belga è Guy Verhofstadt. I Membri del Parlamento vengono eletti ogni 4 anni. Poichè il voto è obbligatorio, il numero di elettori risulta alto se paragonato a molti altri paesi.

La situazione politica del Belgio è molto complessa. Il potere politico è diviso tra le diverse comunità linguistiche. Questo significa che il Belgio ha sette parlamenti e sei governi. Ogni comunità linguistica ha il proprio governo ed i propri partiti politici. Le tre regioni delle Fiandre, della Vallonia e di Bruxelles hanno un'ampia autonomia. Ci sono anche partiti comunitari in Belgio, partiti che non appartengono ad una particolare comunità linguistica ma che vedono il paese come un'unica nazione.

Economia

Il Belgio è collocato nel centro dell'Europa. Questo risulta vantaggioso per l'economia del paese. Significa che l'industria, il commercio, i servizi e i trasporti sono molto importanti. Il Belgio possiede un'economia aperta ed un'eccellente rete di trasporti ed infrastrutture. Ci sono molti porti, canali, ferrovie ed autostrade. Questa estesa rete di trasporti è necessaria per un'ideale cooperazione con le altre nazioni.

L'economia belga si basa sul commercio con l'estero. Generi alimentari, vestiario, accessori, materiale tessile e ferro sono al primo posto nella lista dei prodotti esportati. I prodotti più esportati sono ferro e acciaio, materiale per il trasporto, diamanti lavorati, tessuti e derivati del petrolio. I paesi con cui il Belgio ha più contatti commerciali sono la Germania, i Paesi Bassi, la Francia, la Gran Bretagna, l' Italia, gli Stati Unitie la Spagna.

Bruxelles non è solo la capitale del Belgio ma anche la "Capitale d'Europa". Il centro amministrativo dell'Unione Europea è situato nella città. Questo comporta occupazione nel settore dei servizi. Oltretutto, il Belgio investe molto nella ricerca e nello sviluppo per assicurarsi una costante posizione economica favorevole.

Dal 1999, la moneta ufficiale in Belgio è l'euro.

Geografia e clima

Il Belgio ricopre un'area di più di 30.000 chilometri quadrati. In quest'aera si individuano tre regioni geologiche: le pianure costiere nel nord-ovest (Basso Belgio), l'altopiano centrale (Belgio Centrale) e le Ardenne nel sud-est (Alto Belgio). Le coste belghe sono lunghe 66,5 km e si affacciano tutte sul Mare del Nord. Le pianure costiere sono prevalentemente dune e polder. L'altopiano centrale è una zona leggermente rialzata che consiste in fertili valli, caratterizzata da un paesaggio abbastanza irregolare e costellato di grotte. Le Ardenne sono la zona meno altamente popolata e boscosa. Quest'area si adatta perfettamente alle scalate, le gite in bici ed altre attività. Il punto più alto del Belgio è alto 694 metri e vi si trova un edificio alto 6 metri che può essere raggiunto tramite delle scale: il Segnale di Botrange.

I fiumi più importanti del Belgio sono il Meuse a lo Schelde. Lungo i fiumi ci sono diverse aree bonificate. Il paese ha dovuto affrontare recentemente un'inondazione.

Nel Basso Belgio, Belgio Centrale e nei polder vige un clima marittimo con precipitazioni durante tutte le stagioni. Inoltre, il Belgio ha anche un clima temperato. Gli inverni sono miti e durante l'estate le temperature non sono molto alte. La temperatura media a gennaio è 3°C; a giugno, la temparatura media è 18°C. Le precipitazioni medie a gennaio sono 65 mm mentre in giungo la media è 78 mm.

Traffico ed infrastrutture

I treni rappresentano un veloce ed economico mezzo di trasporto in Belgio ed inoltre raggiungono sia le aree urbane che quelle rurali. La rete ferroviaria è ampia e di buona qualità. Ci sono treni Intercity (IC) ed interregionali (IR). Le distanze in Belgio sono brevi; ciò significa che si viaggia nella stessa direzione al massimo per poche ore. Anche i treni ad alta velocità partono dal Belgio, per esempio il TGV per Parigi.

Anche la rete di autobus è molto estesa. La TEC e la De Lijn sono le compagnie di pullman più importanti. La TEC opera nella Vallonia del sud e la De Lijn nelle Fiandre. Inoltre, nelle città costiere e nelle maggiori città (Anversa, Gent eBruxelles) è possibile viaggiare con i tram. Bruxelles possiede anche una rete metropolitana.

Essendo il Belgio una piccola nazione, non ci sono molti voli interni, ma di certo l'aereo rappresenta un modo eccellente per visitare il Belgio dall'estero. L'aeroporto internazionale di Bruxelles è il maggior aeroporto del paese: l' Aeroporto Internazionale di Zaventem. Gli altri aeroporti sono l' Aeroporto Internazionale di Anversa (ANR), l'Aeroporto Sud di Charleroi (CRL), l' Aeroporto di Gent (GNE), l'Aeroporto Knokke/Het Zoute (KNO), l'Aeroporto di Liegi (LGG) e l'Aeroporto Internazionale di Ostend- Bruges (OST).

Come molte delle nazioni con una zona costiera anche il Belgio ha un servizio di traghetti. Si può raggiungere l'Inghilterra da Ostend tramite un traghetto. In particolare il trasporto di merci su acqua è molto comune. I principali porti in Belgio sono Anversa e Gent. La posizione centrale in Europa e l'eccellente infrastruttura che collega il porto con l'Europa e l'accessibilità al porto dal mare rende Anversa uno dei più grandi porti del mondo.

I Belgi guidano sul lato destro della strada. Le cinture di sicurezza sono obbligatorie ed inoltre bisogna evitare di guidare dopo aver bevuto più di una birra o altre bevande alcoliche. Le regole riguardo al bere e guidare sono ferree. Inoltre, bisogna tenere bene in mente i limiti di velocità; le strade sono monitorate e le multe per eccesso di velocità molto severe. Le distanze ed i limiti di velocità sono indicati in chilometri.

Cibi e Bevande

La cucina belga è un insieme della cucina francese e di quella olandese. Carne e pesce sono i principali ingredienti. Il Belgio è conosciuto per le sue numerose qualità di birra. Spesso la birra può essere aggiunta ad un piatto come un ingrediente o può essere utilizzata per stufare la carne. Esistono più di 400 tipi di birre belghe. tra le più famose c'è la Trappist Ale che tradizionalmente veniva prodotta dai monaci. Inoltre, il paese è conosciuto per le "patatine fritte belghe". Altre delizie belghe sono i waffles ed i cioccolatini. La cioccolata belga è nota in tutto il mondo.

Ai Belgi piace il buon cibo e ritrovarsi tutti insieme per un buon boccale di birra. Si possono trovare ristoranti e bar ovunque. I ristoranti variano in base al prezzo. Nelle zone turistiche è possibile mangiare durante tutto il giorno. Le mance vengono apprezzate: in genere si lascia il 10%.

Alloggi

Come turisti in Belgio si ha un'ampia scelta di tipi di alloggi. Gli hotel si possono trovare in tutto il paese e in particolare attorno e dentro le grandi città. Non ci sono solo hotel lussuosi a cinque stelle ma anche quelli che preferiscono un hotel più economico ed accogliente non verranno disattesi. Inoltre, è possibile affittare un cottage per le vacanze o visitare un campeggio. Infine, è possibile passare la notte in un magnifico castello belga ed assaporare l'atmosfera e godersi lo scenario.

Fonti Esterne

Per maggiori informazioni riguardo il Belgio, oltre GoogleSearch Belgium on Google si consigliano le seguenti fonti: