Noleggio auto Germania

Risparmia tempo e denaro. Confrontiamo le offerte delle compagnie di autonoleggio in Germania al posto tuo.

Inserire città o codice aeroporto
Confrontiamo tutti i fornitori più conosciuti

Autonoleggio Germania

  1. Home
  2. Germania

EasyTerra Autonoleggio Germania è un sito indipendente di comparazione di auto a noleggio. Il nostro sistema confronta i prezzi delle più famose compagnie di autonoleggio dando la possibilità ai nostri clienti di prenotare un'auto a noleggio a un prezzo conveniente.

Recensioni recenti

Valutazione media: 8.7 di 10 Numero delle recensioni dei clienti: 12
Pieraldo Caprotti Europcar Stazione Ferroviaria di Amburgo
“Noleggio ad Amburgo”

“Tutto come previsto, buona assistenza sia alla consegna che al ritorno della macchina noleggiata.”

07-09-2017 08:54
Emilio Alamo Rent a Car Aeroporto di Colonia-Bonn
“EVerything was fine”

“EVerything was fine. Nothing to say. Luckily I did non experience any faults, so i did not test the service assistance.”

06-09-2017 06:58

Informazioni sul luogo: Germania

Introduzione

La Germania offre ai turisti moltissime possibilità. I paesaggi sono variegati ed invitano a stupende e lunghe passeggiate. Si possono visitare i piccoli villaggi tradizionali, i vecchi monasteri e castelli o fare una mini crociera sul fiume. Ci sono numerose possibilità per i più attivi: gli sport motorizzati sono una caratteristica del paese, nel sud ci sono montagne da scalare ed ovunque si possono trovare campi da tennis e club di calcio. Inoltre, in Germania si trovano città ricche di divertimenti, bar e molte strade per lo shopping.

Storia

All'inizio del calendario cristiano, l'attuale Germania era abitata dalle tribù germaniche. I Germani riuscirono a sconfiggere i Romani che avevano occupato la maggior parte del territorio. Dopo la caduta dell'Impero Romano, i Franchi dominavano l'Europa. La Germania venne incorporata nell'Impero Franco. Carlo Magno, Imperatore Francese, morì e l'impero venne diviso tra i suoi discendenti (843 d.C.). A Ludovico toccò la parte est dell'Impero ma fu solo nel XV secolo che prese l'attuale nome di Germania.

Il XVII secolo fu l'epoca della riforma. Sotto la guida di Martin Lutero, venne fondata la Chiesa Riformata. Lutero si oppose all'autorità papale e portò avanti diverse riforme sociali. Uno scisma si venne a creare tra Cattolici e Protestanti. La battaglia portò alla fine alla famosa Guerra dei Tren'Anni, che, sebbene in principio fosse una guerra religiosa, finì per diventare un conflitto europeo tra Germania, Francia, Svezia e Spagna. Nel 1648, venne stipulato il Trattato di Westfalia. In Germania, oltre al Cattolicesimo, vennero riconosciute ufficialmente anche le religioni Luterana e Calvinista. Da quel momento in poi, l'Imperatore perse la sua autorità ed i sovrani regionali acquisirono più o meno gli stessi diritti.

Nel 1789 in Francia scoppiò la rivoluzione. La monarchia venne sostituita dalla repubblica ma Napoleone Bonaparte riuscì a prendere il potere in Francia e a conquistare una gran parte dell'Europa, compresa la Germania. Con l'eccezione di Austria e Prussia, nel 1810 tutti gli stati tedeschi divennero parte della Confederazione del Reno (sotto il potere napoleonico). Dopo la sconfitta di Napoleone, la Prussia e gli altri stati tedeschi formarono la Federazione Tedesca. Nel 1870, scoppiò la guerra Franco-Tedesca, vinta dalla Germania la quale fondò l'Impero Tedesco sotto la guida della Prussia.

Le tensioni internazionali portarono all'inizio della Prima Guerra Mondiale nel 1914. Nel 1918, la Germania venne sconfitta dagli Alleati. La nazione venne seriamente indebolita e sopraggiunse una crisi economica e sociale. Il caos che attraversava tutto il paese diede l'opportunità ai gruppi radicali di manifestarsi. Nel 1932, il Partito Tedesco Nazional-Socialista dei Lavoratori (NSDAP) di Adolf Hitler divenne il partito politico più grande del paese. Un anno più tardi Hitler divenne Cancelliere e annientò tutti gli altri partiti.

Hitler voleva espandere l'Impero Tedesco il che portò alla Seconda Guerra Mondiale nel 1939. Nel 1941 la Gran Bretagna, gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica si allearono insieme contro la Germania. Nel 1945 la guerrà finì: la Germania perse ed Hitler si suiidò. Gli Alleati divisero la Germania in due stati: nella parte occidentale si stabilì la Repubblica Federale della Germania (BRD) mentre nella parte orientale la Repubblica Democratica Tedesca (DDR). La Repubblica Federale divenne una democrazia occidentale mentre la DDR divenne uno stato comunista di stampo sovietico. Lo stato occidentale divenne molto più ricco della controparte comunista e molte persone passarono da Berlino-Est a Berlino-Ovest. Fu per prevenire questo che venne costruito il muro di Berlino, che divideva i due stati (1948)

Dopo la Guerra Fredda il muro di Berlino venne abbattuto. Nonostante il fatto che la Germania fosse nuovamente un solo stato, continuarono ad esserci differenze economiche vistose tra est ed ovest. Ancora oggi è ancora possibile notarle; la precedente DDR è ancora un passo in dietro economicamente e socialmente rispetto alla ex-BRD. Nel 1955, la BRD diventò membro della NATO e dopo che i due stati vennero uniti, la Germania rimase un membro della NATO nonostante i sospetti degli altri membri. La Germania si unì anche alla Comunità Europea e nel 2002 ha adottato l'euro come moneta ufficiale.

Società e Cultura

La Germania ha una popolazione di irca 82,5 milioni di abitanti. La densità di popolazione è molto alta: la Germania ricopre il quarto posto (dopo Belgio e Olanda) in termini di densità di popolazione in Europa. Una buona parte della popolazione (circa il 90%) vive nelle aree urbane. In particolare l'area della Ruhr è densamente popolata (circa 11 milioni di persone). Sono molto popolari le città di Berlino, Amburgo e Monaco.

In Germania vivono circa 7,5 milioni di stranieri. Negli anni '60 e '70, molte persone si trasferirono in Germania per lavoro e molti erano anche i rifugiati. La maggior parte degli stranieri è turca (30%); ma ci sono anche Jugoslavi, Italiani, Russi, Greci, Polacchi, Danesi e Croati.

In Germania c'è libertà di religione. Circa il 38% è protestante e più o meno il 34% è cattolico. Molti protestanti vivono nel nord della Germania mentre i Cattolici vivono nel Sud e nell'Est. Inoltre, ci sono 3,3 milioni di musulmani ed una minoranza ebrea che vive principalmente a Berlino. Molte persone della ex-Germania dell'est sono atee.

La lingua ufficiale è il Tedesco ed è la lingua che parla la maggior parte delle persone anche se esiste una grande varietà di dialetti. I Danesi (che vivono a Schleswig) non parlano Tedesco e c'è un buon numero di Frisi che ha continuato a parlare la propria lingua. Il Tedesco è legato a diverse lingue, come lo Scandinavo, l'Olandese, il Fiammingo e l'Inglese.

Situazione Politica

Nel 1949, fu proclamata una costituzione che affermava che la Germania era uno stato federale democratico-parlamentare. La Germania è composta da 16 stati, ognuno con la propria autorità. Gli stati sono: Baden-Württemberg, Baviera, Berlino, Brandeburgo, Brema, Amburgo, Hessen, Mecklenburg-Vorpommern, Nedersaksen, Westfalia del Nord-Reno, Rhineland-Pfaltz, Saarland, Saksen, Saksen-Anhalt, Sleswick-Holstein e Thüringen.

Lo stato federale ha l'autorità più alta. Il presidente è il capo di stato e viene eletto ogni cinque anni dallo stato federale e dai governi dei singoli stati. Il potere del presidente è limitato ed il suo ruolo è in realtà in gran parte di rappresentanza. Il preidente è Horst Köhler dal 2004. E' un membro del CDU (Unione Democratica Cristiana della Germania). Il CDU è il partito conservatore di centro-destra.

Lo stato federale consiste nella Bundestag e nel Consiglio Federale. La Bundestag è il parlamento tedesco e vi sono più di 670 membri che hanno il potere legslativo. Tutti i Tedeschi dai 18 anni in su possono votare. Il Consiglio Federale ha 69 membri che rappresentano i governi dei singoli stati. Il Consiglio Federale può votare a sfavore della legge adottata della Bundestag. Il cancelliere è il capo del governo. E' nominato dal presidente ed ha l'autorità di discutere le linee guida della politica del paese. Dal 2005, il cancelliere tedesco è Angela Merkel, il primo cancelliere donna della nazione.

Il potere giudiziario è nelle mani della corte tedesca: la Bundesverfassungsgericht. La metà dei suoi membri viene eletta dalla Bundestag mentre l'altra metà è eletta dal Consiglio Federale. La Bundesverfassungsgericht salvaguarda la Costituzione.

Economia

Nonostante il caos seguente la Seconda Guerra Mondiale, la Germania é riuscita a diventare la terza potenza economica del mondo nel 2004. Comunque, negli ultimi anni non c'é stata crescita economica: a causa dell'aumento dell'etá media della popolazione, il numero di partecipanti attivi alla vita economica sta calando. Inoltre, la Germania sta affrontando un elevato tasso di disoccupazione, i costi per la sicurezza sociale stanno aumentando, la Germania Est arranca ancora dietro alla Germania Ovest. Ogni anno viene spesa una grande somma di denaro per lo sviluppo dell'est della nazione. In ogni caso, le cose sembrano andare nella giusta direzione per la Germania.

Il settore dei servizi é prevalente nel GDP del paese. L'agricoltura non rappresenta piú l'impiego principale e la maggior parte delle compagnie agricole appartengono ad una sola persona. La produzione é destinata principalmente al mercato interno. L'industria automobilistica rappresenta la maggior esportazione della Germania. In Europa, la Germania é il maggior produttore di auto di lusso; inoltre, il paese esporta molti macchianri e ricambi, sostanze chimiche, prodotti alimentari e tessili. L'industria pesante si trova nell'area della Ruhr.

I paese europei occidentali rappresentano importanti partners commericali per la Germania. Il paese esporta molti prodotti verso Francia, Paesi Bassi, Italia, Belgio e Lussemburgo. Fuori la Comunitá Europea, gli Stati Uniti ed il Giappone sono altrettanto importanti per i commerci. Gli scambi commerciali con i paesi dell'Europa Centrale ed Orientale sono aumentati negli ultimi anni. La Germania importa anche molti alimenti, petrolio, a gas naturale.

Anche il settore del turismo é in crescita. Ad oggi, la Germania é una meta di vacanze molto popolare. I turisti provengono principalmente dall'Olanda, gli Stati Uniti e dalla Gran Bretagna. La Baviera rappresenta una vera attrazione turistica: é un'area ideale per gli sport invernali. Anche Berlino attrae molti turisti cosí come il Sauerland, Thüringen e la Foresta Nera.

La moneta ufficiale in precedenza era il Marco tedesco. Dal 2002, é invece l'euro che corrisponde a 1,96 marchi tedeschi.

Geografia e Clima

La Germania si trova nell'Europa Centrale e ricopre un'area di circa 357.000 miglia quadrate. Grazie alla sua posizione centrale, il paese confina con diverse nazioni: a nord confina con la Danimarca, ad est con la Polonia e la Repubblica Ceca, a sud con la Svizzera e l'Austria ed ad ovest con il Benelux e la Francia. Il perimetro dei confini é di 3618 km. La Germania confina anche con il Mare del Nord ed il Mare dell'Est.

La Germania é una nazione relativamente grande, il che significa che il paesaggio é molto diverso. Al nord, si trovano principalmente pianure fatte di terreni fertili e sabbiosi. Il nord ed il sud sono separati da una catena montuosa centrale. In quest'area, i fiumi hanno lasciato posto a grandi valli e le colline sono adibite alla viticoltura. Il sud della Germania consiste in cime elevate che cambiano gradualmente nelle Alpi. Lo Zugspitze nelle Alpi Bavaresi é la montagan tedesca piú alta (2962 metri).

Il lago piú grande é il Bodensee nel sud del paese, con una superficie di 570 chilometri quadrati. Ci sono anche numerosi grandi fiumi; il Reno l'Elba ed il Weser sfociano nel Mare del Nord mentre il Danubio sfocia nel Mar Nero.

La Germania ha un clima martittimo temperato; questo significa che gli inverni sono freddi e le estati miti. Le precipitazioni sono abbondanti durante tutto l'anno. Il mese più freddo dell'anno è Gennaio, quando le temperature possono raggiungere -6°C. Luglio è invece il mese più caldo con temperature intorno ai 17-20°C. In estate e primavera, grazie ai venti caldi le temperature posso aumentare drasticamente (in poche ore!). Nelle pianure del nord c'è il minor regime di precipitazioni; appena le montagne iniziano a diventare più alte, aumentano le precipitazioni. In queste aree le estati sono più calde e gli inverni ancora più freddi.

Traffico ed Infrastrutture

La qualità delle infrastrutture tedesche è molto alta. In particolare nell'ovest, le ferrovie e le autostrade sono eccellenti. Circa il 78% del trasporto merci avviene su strada. Le Autobahns Tedesche sono famose in tutto il mondo; su molti tratti non ci sono limiti di velocità, sebbene sia consigliata una velocità di 130 km/h.

La rete ferroviaria tedesca è ampia e ben organizzata. nel 1994, le corporazioni dei trsporti dell'est e dell'ovest vennero privatizzate e si fusero nella Deutsche Bahn AG. Oltre al trsporto passeggeri, i treni trasportano anche parte dei prodotti nazionali. Su molte tratte tra le città più grandi esistono treni veloci che rggiungono Francoforte, Hanover, Wuerzburg, Mannheim, Stoccarda, Monaco e Berlino. In particolare per gli uomini d'affari, i treni ad alta velocità offrono un modo ideale per viaggiare da una città ad un'altra.

Parte del trasporto merci avviene anche tramite mare (20%). Esempi dei prodotti trasportati attraverso questa via sono terreno, pietre e carbone. I canali sono stati costruiti per collegare i diversi fiumi. In particolare il fiume Reno è una via commerciale molto trafficata. I porti interni più importanti sono Duisburg, Colonia, Amburgo e Mannheim. Anche prodotti di commercio internazionale vengono trasportati su acqua. Dai grandi porti di mare (come Amburgo, Wilhelmshaven, Brema/ Bremerhaven, Lubecca e Rostock) partono le navi alla volta di paesi come la Gran Bretagna, Danimarca, Norvegia, Svezia e Olanda.

Il traffico aereo da e per la Germania è aumentato tremendamente negli ultimi anni. Ci sono sedici aeroporti inernazinali. In particolare l'aeroporto di Francoforte sul Meno(Aeroporto di Francoforte) è molto importante per la Germania; dopo Londra-Heathrow è l'aeroporto più grande d'Europa. Anche gli aeroporti di Monaco e Dusseldorf sono molto grandi. Inoltre, ci sono gli aeroporti di Amburgo, Colonia/ Bonn Berlino e Stoccolma.La compagnia di volo più importante della Germania è la Deutsche Lufthansa AG.

Fusi Orari

La Germania segue il fuso orario GMT+1. In estate (da aprile ad ottobre) l'orologio viene spostato un'ora avanti. Questo significa che durante l'estate fa notte un'ora più tardi.

Cibi e Bevande

La cucina tedesca è varia. I pranzi sono pesanti e difficili da digerire. C'è tanta carne: wurstel, maiale arrostito, roast beef ecc. Inoltre, molti piatti includono patate o zuppe. Una tipica insalata tedesca è l'Insalata di patate (Kartoffelsalat): un'insalata di patate con cetrioli, maionese e cipolle. Una famosa delizia tedesca è la Berliner Bol (fatta di impasto lievitato fritto).

I Tedeschi sono dei grandi bevitori di birra. ci sono diverse marche disponibili in tutta la Germania (per esempio Warsteiner e Bittburger). I cafè spesso servono birre locali. La Westfalia-Nord Reno è l'area dove si beve più birra. Ma la popolazione tedesca beve anche molto caffè e molta acqua.

Oltre ai ristoranti tradizionali, ci sono anche molti ristoranti che offrono cucina straniera (come turca, italiana, greca o cinese). I ristoranti in Germania aprono in genere alle 18. I tedeschi personalmente non cenano prima delle 20. In generale, i ristoranti tedeschi non sono cari ed è buona abitudine lasciare una piccola mancia.

Alloggi

La Germania si è adattata bene ai tanti turisti che visitano il paese ogni anno. C'è una gran varietà di modi per passare la notte in Germania. Ci sono hotel, B&B, appartamenti e pensioni. Ci sono anche molti ostelli della gioventù (in particolare nelle città più importanti) per coloro che partono per un viaggio economico. Ci sono, inoltre, parchi vacanze dove è possibile affittare una cabina o fare campeggio. Spesso, questi campeggi sono molto adatti per le famiglie con bambini.

Fonti Esterne

Per maggiori informazioni sulla Germania si consiglia di visitare Google e le seguenti fonti: