EUR (€) (IT)
  • Italiano
  • Português
  • Polski
  • Norsk
  • English (UK)
  • Suomi
  • Deutsch (CH)
  • Deutsch (AT)
  • Dansk
  • Deutsch
  • Vlaams
  • Español
  • Nederlands
  • English (US)
  • Français
  • Svenska
    • Recensioni dei clienti 8.2 / 10
  • Noleggio auto online dal 2005
17 luglio 2024

Accordo sul carburante quando si noleggia un'auto

Polizza carburante per auto a noleggio: pro e contro

Se noleggiate un'auto, questa viene sempre fornita con la cosiddetta polizza carburante. Le compagnie di autonoleggio hanno regolamenti diversi. Se state cercando un'auto a noleggio, è importante controllare le regole per il rifornimento quando restituite l'auto noleggiata. Alcune disposizioni possono essere molto sfavorevoli. Tuttavia, a volte è possibile scegliere un'opzione meno vantaggiosa perché più conveniente nella propria situazione. Pertanto, abbiamo elencato per voi le opzioni e i loro vantaggi e svantaggi.

.

1. L'opzione più economica: pieno = pieno

La politica del carburante più economica è - fortunatamente - anche la più comune: si riceve l'auto a noleggio con il serbatoio pieno e quando la si restituisce, il serbatoio dovrebbe essere di nuovo pieno. Assicuratevi però che il serbatoio sia davvero pieno prima di partire. Se non lo è e il serbatoio è pieno solo per tre quarti o per metà? Allora fatelo annotare sul contratto e fotografate anche l'indicatore del carburante. Potrete così dimostrare perché state restituendo l'auto noleggiata con un serbatoio non completamente pieno. Tra l'altro, con la regola del pieno = serbatoio pieno, la maggior parte delle società di noleggio si assicura che il serbatoio sia davvero pieno.

Assicuratevi di poter restituire l'auto a noleggio con il serbatoio pieno. Non sarete i primi a non riuscirci, per mancanza di tempo o per altri motivi. L'auto verrà poi rifornita dalla società di noleggio, che vi addebiterà non solo il prezzo del carburante (spesso molto più alto), ma anche i "costi di servizio". Per evitarlo, prevedete un tempo sufficiente per l'intero processo di restituzione. Questo include il controllo in anticipo del percorso per raggiungere la stazione di servizio più vicina (entro 10 chilometri dal luogo di riconsegna). Conservate la ricevuta dell'ultimo rifornimento e fotografate l'indicatore del carburante. Quest'ultima soprattutto se si restituisce l'auto a noleggio al di fuori dell'orario di lavoro dell'ufficio di noleggio o se si è noleggiata un'auto la cui chiave è stata ottenuta attraverso un automatismo e restituita.

Quando pieno = full, si paga solo il carburante effettivamente consumato. Poiché questo è l'accordo di rifornimento più equo e favorevole, tutte le nostre auto con l'etichetta Worry-Free hanno questa politica di rifornimento.

2. A volte più conveniente: ritiro pieno, riconsegna vuoto

Con questa politica di rifornimento, si riceve l'auto a noleggio con il serbatoio pieno e la si restituisce vuota. A prima vista sembra una buona opzione, ma non è così. Innanzitutto, si paga il pieno alla tariffa della società di autonoleggio (di solito sfavorevole), spesso maggiorata da "spese di servizio". In secondo luogo, è difficile stimare quando il serbatoio sarà vuoto e in tutti i casi rimarrà della benzina o del gasolio al momento della restituzione dell'auto. Questo è particolarmente vero se si noleggia un'auto solo per un breve periodo di tempo e non si svuota il primo serbatoio.

D'altra parte, non è necessario cercare una stazione di servizio prima di restituire l'auto. Pertanto, questa opzione può essere conveniente se non si vuole perdere tempo durante la restituzione dell'auto a noleggio. Potete scegliere questa opzione anche se sapete già che restituirete l'auto noleggiata al di fuori degli orari di apertura dell'ufficio. Questo perché in seguito non ci potranno mai essere discussioni sulla quantità di carburante nel serbatoio.

In pochissimi casi, il pieno è "gratuito" al momento del ritiro. Probabilmente non vi sorprenderà il fatto che in questi casi il prezzo di noleggio dell'auto è solitamente più alto. In altre parole, il serbatoio "gratuito" è incluso nel prezzo dell'auto a noleggio.

3. Non così conveniente: Ritiro a vuoto, riconsegna a vuoto

Con questa soluzione si ottiene un'auto a noleggio con il serbatoio "vuoto". Non completamente vuoto, ovviamente, altrimenti non sarete in grado di ripartire. Ma dovrete cercare subito una stazione di servizio e, se avete noleggiato un'auto in un aeroporto, ciò significa che la stazione di servizio dell'aeroporto è quella in cui i prezzi del carburante tendono a essere più alti. A seconda di quanti chilometri si percorreranno in più, si dovrà prestare molta attenzione a quanti litri di benzina o gasolio si sono riempiti all'ultimo rifornimento. Non è più necessario recarsi alla stazione di servizio prima di riconsegnare l'auto a noleggio, ma ovviamente il serbatoio non è mai completamente vuoto.

4. Imbarazzante: riconsegnare con la stessa capacità del serbatoio

Con questa politica di rifornimento, si può guidare per un bel po' di strada e riempire il serbatoio solo dopo aver trovato una stazione di servizio economica. Tuttavia, questa non è un'opzione conveniente. È praticamente impossibile riconsegnare l'auto a noleggio con la stessa quantità di carburante di quando l'avete ritirata. Inoltre, si può sempre discutere su quanto fosse esattamente pieno il serbatoio. Se la società di noleggio ritiene che il serbatoio non sia sufficientemente pieno, "rabbocca" il carburante, ovviamente a un prezzo elevato e con una tariffa di servizio aggiuntiva.

5. Come funziona la "politica del carburante" con le auto elettriche a noleggio?

Se si noleggia un'auto elettrica, alcune cose funzionano in modo diverso rispetto a un'auto tradizionale. Ad esempio, un'auto plug-in non ha un serbatoio, ma una batteria, che non è quasi mai carica al 100%. Infatti, è fortemente sconsigliato caricare completamente la batteria di un'auto elettrica. In questo caso vale la regola dell'80/20: non lasciare che il livello della batteria scenda sotto il 20% e non superare troppo l'80%. Di solito si deve restituire un'auto a noleggio con il livello di carica al momento del ritiro. Fate in modo che tale livello sia indicato nel contratto e scattate una foto del cruscotto che lo mostri. Verificate in anticipo se c'è una stazione di ricarica vicino al luogo di riconsegna. Tenete conto del tempo più lungo necessario per ricaricare l'auto. La società di noleggio determina la politica di carburante dell'auto scelta e noi non possiamo cambiarla. Pensate da soli se l'auto vale una politica sfavorevole o confrontate le altre auto della nostra offerta. Nel nostro sistema di ricerca potete selezionare la casella "Politica carburante favorevole", che vi mostrerà solo le auto a noleggio con la polizza carburante full = completa.

Oltre alla polizza carburante, quali sono i vantaggi di Worry-Free?

Solo le migliori auto ottengono da noi il marchio Worry-Free. Ciò significa che, tra le altre cose, rispettano la polizza carburante completa = full, ma anche che la società di noleggio ottiene una valutazione elevata, la franchigia è coperta e potete percorrere un numero illimitato di chilometri senza costi aggiuntivi. Abbiamo un articolo separato con informazioni approfondite su Worry-Free .

  1. Home
  2. Accordo sul carburante quando si noleggia un'auto